Tolomeo
Sport

Serie B: il Benevento si aggiudica il derby campano

La Salernitana crolla nella sfida del Vigorito

Stasera la Salernitana è tornata in campo per il quarto turno del campionato cadetto: alle ore 21.00, sotto la direzione del sig. Ivano Pezzuto della sezione arbitrale di Lecce,  allo stadio “Ciro Vigorito” di Benevento è andato in scena il derby tra i granata e i giallorossi.  Stefano Colantuono, tecnico dei salernitani, si affida al consueto 3-5-2: Micai è il prescelto tra i pali, la linea difensiva è composta da Perticone, Schiavi, Gigliotti; la folta linea mediana vede Casasola, Akpa Akpro, Castiglia, Di Tacchio e Anderson giocare dietro la coppia Jallow e Djuric.

Il Benevento parte meglio, gli ospiti provano a farsi vedere timidamente in contropiede, soprattutto con Jallow, o con le palle lunghe per le sponde di Djuric. Il pressing giallorosso trova sfogo alla mezzora: da un calcio d’angolo dalla destra  Viola pesca Maggio, in area, che di testa batte facilmente Micai. La risposta granata è affidata a Jallow, il destro della punta  finisce tra le braccia di Puggioni, estremo difensore sannita. Nel finale di frazione è Bandinelli,  per i locali, a sfiorare il raddoppio.

Nella ripresa la Salernitana si scioglie alla distanza: gli ospiti resistono alla pressione avversaria per meno di mezzora per poi scomparire. Improta, ex di turno, in contropiede da calcio piazzato sigla il due a zero. Lo stesso esterno serve, intorno al quarantesimo, Insigne, che in gioco aereo chiude la partita. Prima del triplice fischio c’è  tempo anche per il definitivo quattro a zero che porta la firma di Asensio. Dura battuta d’arresto, quindi, per la truppa di Colantuono

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito