Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Altavilla Silentina: avvicinano bambina e tentano di farla salire in auto. FN: chiede più sicurezza

Mazza: necessario concentrarsi maggiormente sul tema della sicurezza cittadina

ALTAVILLA SILENTINA. Un’auto si accosta al marciapiede, degli sconosciuti si avvicinano ad una bambina e tentano di farla salire a bordo. La piccola si rifiuta e si allontana. L’episodio, è stato segnalato nei giorni scorsi sui social; si sarebbe verificato a Cerrelli di Altavilla Silentina. Immediatamente si è diffusa la paura tra i genitori dei piccoli che frequentano la zona. Per molti l’accaduto è inquietante inquietante, si chiedono più controlli, maggiore attenzione.

Anche Forza Nuova, tramite il responsabile locale, Gerardo Mazza, ha voluto esprimere “il suo totale sdegno sui gravi fatti accaduti in contrada Cerrelli”.

“C’è molta apprensione nella cittadinanza altavillese per la possibilità che un tale grave accaduto possa ripetersi – dice – L’allarme è partito dai social e il tam tam mediatico ha avuto modo di diffondersi tra la popolazione. Per fortuna questa vicenda non ha prodotto alcuna grave conseguenza, ma resta alto il livello di guardia con le autorità di polizia impegnate ad indagare a tappeto pur di venirne a capo”.

Il problema della sicurezza non è determinato soltanto dall’episodio segnalato nei giorni scorsi. La preoccupazione arriva anche per “gli innumerevoli furti che colpiscono ormai da anni il nostro territorio”, ricorda Mazza. Per questo Forza Nuova chiede al sindaco Antonio Marra “di concentrarsi maggiormente sul tema della sicurezza cittadina e di coordinare al meglio la polizia locale nel segno di una fattiva collaborazione con le forze dell’ordine”.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito