Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Tragedia nel cuneese: giovane di Omignano ritrovato morto in casa

Il ragazzo lavorava ad Agropoli e aveva deciso di trascorrere qualche giorno con la mamma

Dovevano essere dei giorni di relax in compagnia della madre, si sono trasformati in una tragedia per un giovane di Omignano. Un 29enne, Luigi Viscione, è stato trovato morto in un’abitazione di Brà, in provincia di Cuneo.

Si trovava in casa della mamma con la quale aveva deciso di trascorrere un week end quando si è consumato il dramma. Luigi, infatti, nei giorni scorsi è stato ritrovato morto. Non si sa al momento quale sia la causa del decesso, forse un incidente domestico, forse un malore dovuto a cause che al momento restano ignote. Sulla vicenda sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri locali che hanno informato anche quelli della compagnia carabinieri di Vallo della Lucania.

Luigi Viscione viveva ad Omginano Scalo insieme ai nonni. I genitori abitavano entrambi al nord. Lavorava in un’officina meccanica di Agropoli ed oggi sarebbe dovuto tornare a lavoro. Gli amici lo descrivono come un ragazzo pacato, gentile, educato e sempre sorridente.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito