Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Il Cilento dice “No” alla violenza sulle donne: prosegue il progetto SARA

Al via Centri Antiviolenza Itineranti 

La violenza di genere è una grave violazione dei diritti umani che colpisce le donne e mina la loro libertà e capacità di autodeterminazione. È un fenomeno trasversale a tutti gli ambiti sociali e diffuso da Nord a Sud in tutta Italia. Contrastare la violenza di genere è un impegno di democrazia per il benessere di tutte e tutti.

Anche nella Regione Campania i numeri non lasciano scampo. Nell’anno 2017 i femminicidi sono stati 12 su 116 (dato nazionale) cioè il 10,3% sul totale, nel 90% dei casi per mano del partner o ex partner.

Nei Pronto Soccorso della regione Campania, nel primo semestre del 2017 sono state refertate oltre 600 donne vittime di violenza, di queste 541italiane, 593 quelle con un’età superiore ai 18 anni, 32 le minorenni (dati del primo Report dell’Osservatorio Regionale sul Fenomeno della Violenza sulle Donne);

Il Progetto S.A.R.A., avviato il 23 aprile 2018 con il sostegno di Fondazione CON IL SUD, nasce con l’obiettivo di contrastare il fenomeno della violenza di genere e rappresenta una importante opportunità per i territori della provincia di Salerno, soprattutto quelli che sono ubicati al di fuori delle grandi aree urbane, dove le donne incontrano sempre maggiori difficoltà. Il Progetto infatti integra le attività che svolgono i due Centri Antiviolenza di Atena Lucana – Aretusa (Ambito S10) e di Sapri – Iris – Sportello Pierangela (Ambito S9).

Il 20 settembre, alle ore 16:00, presso l’Auditorium del Comune di Celle di Bulgheria, saranno presentate in Conferenza Stampa le attività previste dal Progetto e come sono state strutturate nei Comuni dei Piani Sociali di Zona S9 e S10, in coordinamento con i Partners locali.

Parteciperà alla conferenza la Direttrice Generale per le Politiche Sociali e Socio-sanitarie della Regione Campania, Fortunata Caragliano e la Assessora Regionale con Delega alla Formazione e alle Pari Opportunità della Regione Campania, Chiara Marciani.

Saranno presenti i sindaci dei Comuni che ospiteranno i Centri Antiviolenza Itineranti per la firma del Protocollo di Intesa: Mario Salvatore Scarpitta – Sindaco di Camerota, Gino Marotta – Sindaco di Celle di Bulgheria, Giovanni Fortunato – Sindaco di Santa Marina, Maurizio Tancredi – Sindaco di Caselle in Pittari

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito