Tolomeo
Attualità

Vibonati, ancora atti vandali sul litorale dell’Oliveto

Danni alla staccionata che delimita la fascia dunale

VIBONATI. Continua l’azione dei vandali sul litorale dell’Oliveto, a Villammare. Ancora una volta nei giorni scorsi l’attivista per l’ambiente Paolo Abbate è stato costretto a segnalare azioni contro la staccionata in legno che protegge la fascia dunale.

“E’ la terza volta – spiega Abbate – gli atti vandalici sulla duna assomigliano a tutti gli effetti a dispetti dei soliti noti”.

Alcuni giorni fa sono stati tolti tutti i paletti e il nastro della delimitazione provvisoria realizzata per proteggere dai bagnanti le aree ancora rimaste senza tutela.

Un problema che si ripresenta, quindi, nonostante leggi in materi che tutelino la fascia dunale. Parte del litorale di Villammare è stato già oggetto di un intervento di protezione ma c’è necessità di completarlo. ”

Sebbene più volte richiesto al comune di Vibonati,sembra proprio che non ci sia la volontà di finire il lavoro necessario, comprese le video camere più volte promesse”, dice rammaricato Abbate.

Un appunto anche a WWF e Italia Nostra che, conclue l’attivista, “Se non prendono seriamente in considerazione la conservazione dell’ecosistema dunale dell’Oliveto, la duna tornerà come nel 2016 quando abbiamo iniziato il progetto di tutela”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare