Tolomeo
AlburniPolitica

Operai idraulico – forestali, Palmieri: Alfieri mantenga le promesse

Operai avrebbero dovuto recuperare le mensilità di cassa integrazione risalenti al 2014

“Il consigliere del Presidente De Luca, Franco Alfieri, mantenga la promessa fatta agli operai idraulico forestali a tempo indeterminato ovvero che avrebbero recuperato le mensilita’ di cassa integrazione, risalenti al 2014, in cui furono collocati, a seguito dell’intesa tra Uncem e sindacati, bocciata da Inps, e mai percepite”.

E’ quanto afferma il Sindaco di Roscigno e dirigente del movimento civico “Sud Protagonista”, Pino Palmieri.

“A quel tempo, da presidente della Comunita’ Montana degli Alburni, feci notare che quell’intesa, finalizzata a collocare in cassa integrazione gli operai idraulico forestali a tempo indeterminato per assumere operai idraulico forestali a tempo determinato, era illegittima e si sarebbe rivelata un danno per gli operai stessi ed, infatti, cosi’ e’ stato perche’ , per quel periodo, essi non hanno percepito alcuna risorsa economica – sottolinea Palmieri – , ma, poiche’ la presidenza del governo regionale, nella persona di Alfieri, si e’ impegnata a risolvere questo problema, ritengo sia doveroso che lo faccia, altrimenti gli operai idraulico forestali risulterebbero penalizzati due volte”.

“Questa vicenda rientra nella pessima gestione di questi validi e preziosi lavoratori da parte del governo regionale, incapace finanche di garantire loro il regolare pagamento dello stipendio, a causa di una societa’, appaltatrice della Regione per la elaborazione dei cedolini paga, che non e’ riuscita ad adempiere a questo compito, determinando, cosi’, la mancata corresponsione e forti ritardi nel pagamento degli stipendi e delle altre voci correlate” – aggiunge Palmieri – per il quale “anche questo e’ il simbolo del fallimento della Giunta De Luca che si sta avviando a conclusione con il suo carico di impegni non mantenuti e di fallimenti politico-amministrativi. Saremo in campo con ‘Sud Protagonista’ per contribuire a mettere in campo l’alternativa per la grande svolta politica di cui la Campania ha bisogno con urgenza” – conclude Palmieri.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare