Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Nel Cilento e Vallo di Diano altri Comuni aderiscono alla Carta d’identità elettronica

Si tratta di Alfano, Auletta, Monte San Giacomo e San Rufo

Altri quattro Comuni del Cilento e di Vallo di Diano aderiscono alla Carta d’identità elettronica. Si tratta di Alfano, Auletta, Monte San Giacomo e San Rufo.

Il nuovo documento avrà forma e dimensioni di una carta di credito, sarà dotato di particolari sistemi di sicurezza e di microchip a radiofrequenza che memorizza i dati del titolare, la firma, le impronte digitali e l’espressione del consenso alla donazione degli organi.

La nuova carta d’identità elettronica viene rilasciata solo in caso di prima emissione, o alla scadenza della carta precedente (può essere richiesta a partire da sei mesi prima della data di scadenza), oppure in sostituzione di quest’ultima in casi di furto o smarrimento (previa presentazione di denuncia alle autorità competenti), o di evidente deterioramento tale da non consentire più l’utilizzabilità del documento cartaceo in vigore. Per averla, bisognerà fare richiesta presso lo sportello comunale, che girerà le informazioni all’Istituto Poligrafico di Stato che si occuperà di stampare e spedire il documento.

I costi per la nuova carta d’identità sono: per il comune di San Rufo, 22.50 euro per il rilascio del nuovo documento e 27.50 euro per il duplicato in caso di smarrimento, furto o deterioramento; per i comuni di Alfano, Auletta e Monte San Giacomo invece è di 22.21 euro per il rilascio del nuovo documento e 27.37 euro per il duplicato.

Il nuovo documento è valido in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi; consente inoltre di richiedere una identità digitale sul sistema SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per autenticarsi nei servizi telematici della pubblica amministrazione.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito