Sport e integrazione, Sangare Mamadou alla Polisportiva Santa Maria

Ha venti anni e arriva dal Mali

La Polisportiva Santa Maria 1932 è lieta di annunciare la firma di Sangare Mamadou, calciatore di origini maliane, classe 1998.

Il giovane calciatore, ospite del Centro di Accoglienza di Capaccio Paestum, è stato fortemente voluto dalla società giallorossa, nell’ottica di un progetto di integrazione sociale che vede il club cilentano in prima linea ormai da anni.

“Sono felice di far parte di questa squadra e spero di poter ricambiare” ha detto Mamadou, dopo la foto ufficiale con il presidente Francesco Tavassi.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.