Serie B: Colantuono evidenzia un difetto alla sua Salernitana

Il commento del tecnico granata dopo la trasferta di Lecce

Secondo punto raccolto in campionato, ieri a Lecce, per la Salernitana di Stefano Colantuono: dopo il pari interno di una settimana fa, con il Palermo, i granata hanno acciuffato in extremis il due a due grazie alla rete di Castiglia. Il tecnico dei granata ha riassunto cosi i novanta minuti dei campani:

“Ci siamo complicati la vita andando in svantaggio dopo pochi minuti e la partita è diventata difficile perché loro sono una squadra ben organizzata. Avevamo difficoltà a fare il nostro gioco e non riuscivamo a mettere in campo ciò che avevamo preparato poi ho cambiato tatticamente e da quel momento la partita l’abbiamo fatta noi. Dovevamo stare più attenti e non regalare il nuovo vantaggio a loro perché in quel momento l’inerzia della partita era dalla nostra parte e dovevamo sfruttare meglio il momento.

Alla fine è arrivato il pareggio che penso sia meritato. Alcuni giocatori hanno bisogno di crescere di condizione e di minutaggio. Bisogna stare tranquilli e portare a casa positivamente questo risultato. Oggi abbiamo cambiato tre sistemi di gioco dimostrando di essere una squadra che può interpretare diversi moduli nel corso della partita. Dobbiamo migliorare nel palleggio perché siamo stati troppo imprecisi nel fraseggio ed eravamo poco lucidi ma con il lavoro miglioreremo anche sotto questo aspetto”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.