Nuova Elite
AlburniAttualitàCilentoIn Primo PianoVallo di Diano

Scuola: il territorio si spopola, drastico calo degli iscritti. Dati negativi in Cilento, Diano e Alburni

La situazione sul territorio

Il comprensorio salernitano si spopola e tra gli effetti vi è anche il concreto rischio di chiusura degli istituti scolastici. I problemi maggiori si registrano nel comprensorio del Cilento, Vallo di Diano e Alburni dove vi sono plessi che addirittura non hanno iscritti. Otto in tutto: tra questi Villa Littorio di Laurino, Salento e Castelcivita. Cinquanta, invece, le scuole con meno di 30 alunni: a San Mauro La Bruca sono solo 12, a Stella Cilento 19, a Bellosguardo 21, a Magliano Vetere 20, ad Orria 21, a Cuccaro Vetere 17, a Laurito 14, a Laureana Cilento 18 a Pertosa 23, a Vibonati 25, a Perito e Casal Velino 9 alunni. Di poco sotto la soglia dei 30 Ascea e Cicerale.

Se la situazione per le scuole elementari è difficile ancora più critica è quella delle scuole dell’Infanzia: ad Acquavella, ad esempio, ci sono solo 5 iscritti; 4 a San Nazario di San Mauro La Bruca, 9 a Laureana Cilento, 12 a Santomenna, 10 a Laurito, 8 a Magliano Vetere. Problemi anche per i comuni più grandi come Agropoli che nel plesso di San Marco ha 12 iscrizioni.

Tutto ciò potrebbe determinare cancellazioni di classi e chiusura degli istituti se non vi saranno provvedimento che permetteranno di invertire la rotta.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it