CilentoIn Primo PianoPolitica

Ispani, mancata pulizia e manutenzione del territorio: minoranza presenta interrogazione

"Situazione non più accettabile"

ISPANI. “Negli ultimi mesi abbiamo constatato sull’intero territorio comunale un repentino declino dello stato dell’igiene urbana”. A sostenerlo i consiglieri di minoranza Consolato Caccamo, Salvatore Avagliano e Piernicola Lovisi, in una nota inviata a palazzo di città.
Nella missiva vengono evidenziate una serie di criticità: “il cimitero di Ispani/San Cristoforo rimasto invaso da erbacce per quasi tutto il periodo estivo e pulito solo da qualche giorno; centri abitati e diffuse aree del territorio invase da ingombranti; sottopassaggi della SS18, frazione Capitello, sporchi e impraticabili; mancanza di pulizie delle griglie di raccolta acque bianche; fontane pubbliche trasformate in cestini per la raccolta rifiuti; pulizia den centri abitati limitata solo e sempre nelle aree urbane centrali; mancato taglio di erbacce”.
La situazione è stata segnalata anche dai cittadini ed è “ritenuta non più accettabile”. Di qui la decisione del gruppo di minoranza di interrogare l’amministrazione comunale per chiedere come mai non siano stati eseguiti interventi di manutenzione e pulizia del territorio e “per quanto tempo ancora si vuol continuare al ritiro dell’ingombrante col metodo porta a porta anziché con il conferimento presso il centro di raccolta”.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!