Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli: volontari in azione per ripulire la spiaggia del Vallone

L'iniziativa del circolo Legambiente Stella Maris

Questa mattina alcuni volontari del circolo Legambiente Stella Maris di Agropoli hanno pulito dai rifiuti, per l’ennesima volta, la spiaggia del Vallone o Saùco di Agropoli, in gran parte plastica e polistirolo. I rifiuti raccolti sono stati portati in canoa fino al porto di Agropoli e poi depositati nelle apposite buste vicino ai cassonetti posizionati sulla spiaggetta.

“Oltre a stigmatizzare il comportamento incivile di coloro che lasciano sulla spiaggia i rifiuti – fanno sapere i volontari l – vogliamo sottolineare anche la necessità di promuovere iniziative per la raccolta dei rifiuti marini, che poi sono spiaggiati o ingeriti in micro particelle dai pesci. Ora i pescatori sono purtroppo costretti a ributtare in mare la plastica impigliata nelle reti perché raccoglierla comporterebbe una serie di oneri, tra i quali lo smaltimento di un rifiuto speciale. L’inquinamento da plastica è uno dei più pericolosi e frequenti per i mari”.

DI qui un appello all’amministrazione comunale di Agropoli ad “emanare un’ordinanza per imporre alle attività ristorative e ricettive del territorio il divieto di uso di materiali plastici non compostabili e di prevedere, in collaborazione con le Associazioni ambientaliste e dei pescatori, un impianto portuale di raccolta dei rifiuti recuperati dai pescherecci, esonerandoli dal pagare oneri aggiuntivi”.

“E’ una proposta già attuata nell’Arcipelago Toscano e nel Comune di Pollica”, ricordano da Legambiente.

Tags

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare