Capaccio Paestum: al via i corsi per la tutela ambientale

I corsi si terranno nell'ambito del progetto "Geo Trek Paestum Bandiera Blu 2018-2019"

Un riconoscimento importante, quello della Bandiera Blu, di cui il Comune di Capaccio Paestum si fregia da quattro anni.

Il vessillo, conferito dalla FEE (Foundation for Environmental Education) alle località costiere che soddisfano criteri di qualità relativi a parametri delle acque di balneazione e al servizio offerto – tenendo in considerazione ad esempio la pulizia delle spiagge e gli approdi turistici – rappresenta un onore e un onere perché, per garantirsi la continuità del riconoscimento, è necessario lavorare strenuamente affinché l’eccellenza non venga intaccata.

Per questa ragione, il Comune di Capaccio Paestum ha deciso di aderire al progetto  proposto da Geo Trek Paestum utile non soltanto al mantenimento della Bandiera per il 2018-2019, ma anche alla formazione di turisti e cittadini nell’ ambito della tutela della natura e del paesaggio.

L’Azienda, dunque, avrà il compito di organizzare 10 corsi ambientali, finanziati dal Comune, per un importo di  1000 euro: la natura non è un posto da visitare, è casa nostra, e va rispettata e tutelata.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).

2 commenti

  1. Ma l’attestato finale avrà titolo al ministero come ispettore ambientale?

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it