blank
blank

Castellabate, impianto di telefonia presso il Piazzale dei Rocchi: ancora polemiche

Consigliera Caterina Di Biasi ne chiede la rimozione

CASTELLABATE. Nuove polemiche sull’impianto di telefonia posizionato presso il Piazzale dei Rocchi a Castellabate, a pochi passi dal litorale di Lago. Nelle scorse settimane a sollevare il caso era stato il consigliere di minoranza Alessandro Lo Schiavo, raccogliendo i malumori dei residenti che temono sia per rischi alla salute che per l’impatto ambientale dell’impianto. Ora è la consigliera Caterina Di Biasi ad intervenire sul caso, proponendo un’interrogazione al sindaco Costabile Spinelli.

Nella missiva indirizzata a palazzo di città si precisa che l’antenna di telefonia mobile Vodafone è stata posizionata in un’area “a forte valenza turistica e paesaggistica” ed che anche in altre parti del territorio comunale “sono state installate antenne/ripetitori/ponti radio e quant’altro fonte di radiazioni”. Ciò pone dei dubbi sia sulla pericolosità degli impianti che sull’impatto ambientale. Di qui la richiesta di Caterina Di Biasi di ricevere copia di tutta la documentazione relativa all’antenna, di “rimuovere l’impianto in questione, in quanto la zona ha un alto valore turistico/paesaggistico e di procedere ad una ricognizione di tutti gli impianti di questo tipo presenti sul territorio e stilare appositi certificati al fine di attestare la non pericolosità per i cittadini di Castellabate”.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it