Il comune di Stio punta sull’istruzione, istituito un premio sulla meritocrazia scolastica

Riguarda studenti di ogni ordine e grado

Il Comune di Stio, guidato dal Sindaco Natalino Barbato, ha deciso di incentivare lo studio per i più giovani, istituendo un premio per gli studenti meritevoli di Stio e Gorga di ogni ordine e grado; i premi consisteranno in attestati di merito, libri e danaro. Nel caso in cui, al richiedente a qualsiasi categoria appartenga, sia stata assegnata la lode, in aggiunta al premio, riceverà un encomio solenne dal Sindaco.

I premi si divideranno in diverse categorie: agli studenti della scuola primaria che hanno conseguito la licenza elementare(attestato di merito), agli studenti della scuola secondaria che di primo gradi che hanno conseguito la licenza media con voto finale 10/10(premio di euro 100), agli studenti della scuola secondaria di secondo grado che sono stati ammessi all’anno successivo con una media a partire da 8/10(premio di  euro150), agli studenti della scuola secondaria di secondo grado che hanno conseguito il diploma con 100 o 100 e lode( premio di euro 200), a tutti gli studenti che hanno conseguito una laurea triennale, con voto finale 110 e/o 110 e lode(premio di euro 200), a tutti gli studenti che hanno conseguito una laurea Magistrale indipendentemente dal voto finale(attestato di merito), e agli studenti che hanno conseguito una laurea Magistrale, con voto finale 110(premio di euro 250 o 300 se con lode).

Coloro che intenderanno partecipare al concorso “Premo alla Meritocrazia” devono fare richiesta su apposito modulo presso la segreteria o scaricabile dal sito del comune di Stio e consegnarla al Protocollo dell’ente entro il 6 agosto 2018.

CONTINUA A LEGGERE

Sostieni l'informazione indipendente