Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Comunità del Golfo di Policastro in lutto per la morte del giovane Saviel Zacarias

Fuori pericolo l'amico che viaggiava con lui

C’è ancora incredulità ma soprattutto tanto dolore per la morte del 24enne Saviel Zacarias. Il giovane, 24 anni, residente a Maratea, era a bordo dello scooter Beverly 300 quando, all’alba di ieri, tornando da una serata in una discoteca a Policastro Bussentino, ha perso la vita.

Il ragazzo viaggiava insieme ad un amico, V.P., 22 anni di Sapri; la tragedia si è consumata a Capitello, nel comune di Ispani: in una curva il mezzo è scivolato, il 24enne è stato trascinato per alcuni metri sull’asfalto impattando violentemente con il terreno e con un muretto che costeggia la SS18. Per lui non c’è stato nulla da fare, troppo gravi le ferite riportate. Per V.P., invece, immediata la corsa in ospedale. Ha riportato fratture e contusioni ma non è in pericolo di vita.

La comunità del Golfo di Policastro, invece, piange Saviel Zacarias. Era un ragazzo molto conosciuto non soloa a Maratea ma anche a Sapri e nei centri limitrofi. Quanti lo conoscevano lo descrivono come una persona solare, sempre pronto ad aiutare il prossimo. Era originario del Panama ma da anni viveva in Italia insieme alla madre. La notizia della sua morte si è diffusa rapidamente. I suoi amici si sono svegliati venendo a conoscenza della tragedia. E’ stata una domenica di lutto per tutti loro. La salma è stata già restituita ai familiari e nelle prossime ore si terranno le esequie.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare