Tolomeo
CilentoIn Primo PianoPolitica

Emergenza rifiuti, Vibonati istituisce punto di raccolta temporaneo

Si punta ad evitare che la spazzatura resti in strada

VIBONATI. L’emergenza rifiuti rischia di interessare sempre più da vicino anche i comuni del Cilento e del Golfo di Policastro. Ecco perché alcune amministrazioni sono pronte a correre ai ripari.

A Vibonati il sindaco Franco Brusco ha preso atto della nota di Ecoambiente che sottolinea il rallentamento degli scarichi presso lo Stir di Battipaglia dei rifiuti indifferenziati e delle difficoltà della ditta appaltatrice del servizio di raccolta rifiuti di poter smaltire i rifiuti.

Considerato che tutto ciò comporta difficoltà nell’assicurare l’igiene pubblica sul territorio (in particolare per le strutture ricettive) e che in estate la popolazione aumenta considerevolmente, il primo cittadino vibonatese ha ordinato alla ditta che gestisce il ciclo rifiuti sul territorio di scaricare in via temporanea ed urgente i rifiuti indifferenziati derivanti dal porta a porta in cassoni scarrabili a tenuta stagno ed in caso di accresciuta emergenza sulla piattaforma cementizia all’interno del centro di raccolta di località Vecchio per il tempo legato al mancato smaltimento presso lo Stir di Battipaglia. Ciò al fine di evitare che i rifiuti vengano lasciati in strada.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito