Studio Di Muro
AttualitàCilentoIn Primo Piano

San Mauro Cilento, dopo la bufera giudiziaria Comune cerca nuovi dipendenti

L'Ente rimasto senza responsabili dell'ufficio tecnico e ragioneria

SAN MAURO CILENTO. La bufera giudiziaria che il 30 maggio scorso ha interessato il Comune cilentano, non ha determinato soltanto problemi di natura amministrativa, con il commissariamento dell’Ente, ma anche carenze di personale presso il municipio.

Tra i soggetti coinvolti e inizialmente sottoposti agli arresti domiciliari, infatti, figuravano anche Franco Volpe e Angelo Cilento funzionari dell’ufficio tecnico e ragioneria. Questi ultimi, dopo il ricorso al Riesame, si sono visti revocare la misura restrittiva ma resta l’interdizione dai pubblici incarichi. Pertanto il Comune di San Mauro Cilento si ritrova senza i due funzionari e per la necessità di sostituirli il sub commissario Sergio Rivetti, “tenuto conto che l’attività amministrativa non può subire rallentamenti e del moltiplicarsi del numero degli abitanti in questo periodo estivo”, ha deciso di procedere all’assunzione di nuove figure professionali.

Gli interessati potranno rispondere entro il 13 luglio e per partecipare all’avviso dovranno ottenere l’autorizzazione dell’Ente (Comune di appartenenza) per almeno 12 ore settimanali e non oltre il tetto massimo previsto dalla Legge. Gli interessati dovranno essere ragioniere, dottore in economia e commercio – Geometra, dott. In ingegneria e/o architettura.SAN MAURO CILENTO. La bufera giudiziaria che il 30 maggio scorso ha interessato il Comune cilentano, non ha determinato soltanto problemi di natura amministrativa, con il commissariamento dell’Ente, ma anche carenze di personale presso il municipio.

 

Tra i soggetti coinvolti e inizialmente sottoposti agli arresti domiciliari, infatti, figuravano anche Franco Volpe e Angelo Cilento funzionari dell’ufficio tecnico e ragioneria. Questi ultimi, dopo il ricorso al Riesame, si sono visti revocare la misura restrittiva ma resta l’interdizione dai pubblici incarichi. Pertanto il Comune di San Mauro Cilento si ritrova senza i due funzionari e per la necessità di sostituirli il sub commissario Sergio Rivetti, “tenuto conto che l’attività amministrativa non può subire rallentamenti e del moltiplicarsi del numero degli abitanti in questo periodo estivo”, ha deciso di procedere all’assunzione di nuove figure professionali.

 

Gli interessati potranno rispondere entro il 13 luglio e per partecipare all’avviso dovranno ottenere l’autorizzazione dell’Ente (Comune di appartenenza) per almeno 12 ore settimanali e non oltre il tetto massimo previsto dalla Legge. Gli interessati dovranno essere ragioniere, dottore in economia e commercio – Geometra, dott. In ingegneria e/o architettura.

Tags

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare