Majestic
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ad Ascea: per l’estate visite della vista gratuite

L'iniziativa il 4 e 5 luglio

«Sole, acqua e vento possono danneggiare i tuoi occhi. Proteggi la tua vista anche d’estate». Suona così lo slogan dell’UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) – in collaborazione con il Comune di Ascea – interessata a dare inizio, in vista dell’estate, ad una nuova campagna di prevenzione, mediante uno screening oculistico. Il controllo, gratuito, si potrà effettuare mercoledì 4 e giovedì 5 dalle ore 9.00 alle 13.00, presso le Scuole elementari di Ascea Marina, piazza Europa.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ci ricorda che è la vista, tra i cinque sensi, a fornirci più dati sulla realtà: circa l’80% di tutte le informazioni che giungono al nostro cervello passano attraverso gli occhi. I check-up oculistici regolari e i corretti stili di vita consentono di prevenire, in molti casi, i danni oculari. Un’arma come la prevenzione diventa fondamentale anche d’estate, quando i nostri occhi sono maggiormente esposti ai raggi solari, all’acqua e al vento. A tal proposito, il Comune di Ascea promuove, tramite la campagna ‘Estate in vista’, due giornate all’insegna della prevenzione e della sensibilizzazione, aperte a tutti i cittadini, residenti e non, di qualsiasi fascia di età. Perché solo attraverso controlli e screening mirati si può raggiungere il benessere.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Anais Di Stefano

Anais Di Stefano è laureata in Lettere presso l’Università di Salerno. Attualmente è immersa negli studi filologici. Sin da piccola è stata attratta dalla carta stampata, l’inchiostro e il ticchettio della macchina da scrivere. Un messaggio ricevuto le ha dato il giusto coraggio per aprire un Blog e pubblicare le tante bozze scritte qua e là. Questi tasselli si sono uniti al suo amore per la conoscenza e per il vero. Tasselli di un puzzle che la incitano ad intraprendere una carriera giornalistica.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it