Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

I sondaggi di InfoCilento: i cittadini “bocciano” l’amministrazione comunale di Agropoli

Il 68% degli utenti giudica "pessimo" l'operato

Per il 68% degli utenti di InfoCilento l’operato dell’amministrazione comunale di Agropoli è “pessimo”. Soltanto per il 3% è “eccellente”.

Questo l’esito del primo di una serie di sondaggi lanciati dal nostro portale e diretti ai cittadini dei comuni che un anno fa hanno eletto i nuovi sindaci.

L’obiettivo è quello di avere un giudizio sull’operato delle amministrazioni comunali. Si poteva votare per 24 ore.

Agropoli è stato il primo comune interessato dal sondaggio che comunque non ha alcun valore statistico ma puramente indicativo.

Per il 68,3% degli utenti l’operato dell’esecutivo guidato dal sindaco Adamo Coppola è stato fin ora “pessimo”, per il 19,2% “insufficiente”, per il 5,4% “sufficiente”. Poche le valutazioni positive: soltanto 4,2% ritiene il lavoro svolto “buono” e per il 3% “eccellente”.

Tra pochi minuti sarà on line il secondo sondaggio dedicato al Comune di Alfano.

Tags

8 commenti

    1. Il sondaggio riguarda tutti i comuni dove si è votato lo scorso anno. Uno al giorno proseguendo in ordine alfabetico

      1. Volendo il sondaggio è estensibile un po’ a tutti. Quindi magari un comune al giorno, nell’arco di qualche settimana si completa e la mappa che ne esce fuori è il resoconto della politica cilentana.

  1. Quel 3% che ha dato dell’eccellente al Comune di Agropoli è si e no “loro stessi e i loro familiari” vergognatevi e ritiratevi senza fare ancora danni…

  2. a mela annurca ha sfruttato il comune di Agropoli e gli agropolesi indebitandoli, solo per far vedere che faceva qualcosa per avere consensi per poter poi essere eletto come deputato alla camera alle scorse elezioni politiche. Ma ha fallito pure li, ha lasciato un comune indebitato per sole ambizioni personali.

    1. E’ vero, lo so sicuramente ,è così quello stro– e altri Agropolesi ,che gli piace essere inc….. ancora si peremette di voler tornare in questo Comune per finire ancora di fare i c…. suoi alla faccia degli stronzi che sono capaci ancora di votarlo, stronzi tutti quelli che ancora gli credono.
      L’altro stronzo come lui e il suo capo De Luca.poichè il direttore generale dell’ASL Salerno Antonio Giordano, dopo aver preso per il c… i cittadini di Agropoli , promettendo di attivare il Pronto Soccorso per il primo Luglio e per almeno tutta l’estate, con la complicità del Governatore della Campania “De Luca”ha abbandonato l’incarico andando ,sempre con la complicità del grande “De Luca”, ad abbuffarsi, come direttore generale del “Monaldi” di Napoli.
      Ma la Legge dove sta per controllare queste immense illegalità, e i cittadini sono ancora tanto “piecuri” di credere a questi stronzi?

Ti potrebbero interessare