Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vallo della Lucania: deve essere sottoposta ad un intervento, ma la tac è guasta

Anziana allettata con lancinanti dolori: è polemica

VALLO DELLA LUCANIA. Non bastasse il problema dell’assenza di personale, proprio oggi segnalato nuovamente anche dai sindacati, presso l’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania bisogna fare i conti anche con le condizioni delle strumentazioni.

Più volte negli ultimi mesi sono stati segnalati problemi alla Tac e il disagio in questa settimana si è ripetuto. A segnalare la questione la figlia di una paziente ricoverata nel reparto di ortopedia. La donna, 81 anni, entrata in ospedale sabato 2 giugno tramite il pronto soccorso, doveva essere operata nella giornata di ieri per una frattura all’omero. La mattina dell’intervento, però, la brutta sorpresa: tutto rinviato poiché la tac è guasta e prima di poter operare la paziente risultava necessario sottoporla ad ulteriori esami.

“Il problema fondamentale di questo ospedale è che si avvale di una equipe medica davvero preparata e in alcuni casi personale eccellente, ma a cosa serve se non hanno i mezzi e i macchinari efficienti per garantire la sicurezza e la salute dei pazienti?”, denuncia la figlia dell’anziana che intanto è allettata e avverte lancinanti dolori.

L’Asl Salerno aveva previsto già nel gennaio scorso l’acquisto di tre nuove tac per circa 1 milione di euro. Una di queste (128 slice) era destinata proprio al nosocomio vallese ma fin ora non è ancora arrivata e gli operatori sanitari sono costretti ad utilizzare la vecchia apparecchiatura che va spesso incontro a guasti.

Tags

9 commenti

  1. Ma dove sono finiti i soldi??grazie a de Luca che promette ma alla fine è tutto fumo e niente arrosto!!!dove vogliamo arrivare se si continua di questo passo!!!!

  2. Questa macchina della tac presso l’ospedale di Vallo è più il tempo che sta ferma che il tempo che funziona, ma per cortesia guardate davvero dove sono gli sprechi e spendete i soldi per macchinari nuovi, anziché macchine obsolete degli anni ottanta.

    1. Il Cilento e una terra con tante risorse ma osservo che vi sono tanti disservizi bisogna avvicinare i propri valori e poi migliorare la gente siamo allantica

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito