Ponte del 2 giugno da tutto esaurito in Campania, bene anche il Cilento

Dati oltre le aspettative

Il week end del 2 giugno, autentico test per l’Estate 2018 in Campania. L’indice di prenotazioni supera le previsioni nazionali e schizza ben oltre il 95% sulle Isole del Golfo, Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana, un po’ indietro il Cilento. In crescita le prenotazioni anche a Napoli e Salerno, mete culturali privilegiate rispetto alla esponenziale richiesta delle località balneari e del benessere. E’ il last second ad essere utilizzato dagli italiani mentre è in crescita la presenza di stranieri. Si rivedono gli americani ma anche buon trend di presenza per sudamericani, australiani e canadesi oltre che tradizionale ed in aumento flusso europei, francesi e tedeschi in testa. I dati raccolti dall’Osservatorio Turistico Extralberghiero dell’Abbac, l’associazione regionale del settore che monitora i flussi ed associa le variegate formule ricettive sono più che confortanti per questo primo test estivo.

Complice il meteo favorevole e l’aumento di rotte aere low cost e treni ad alta veloclità, è in aumento la domanda turistica su tutto il territorio regionale. Spunta anche il profilo del viaggiatore che arriva in Campania, sempre più esperto web, attento ai prezzi, target medio alto culturale e abile recensore, e con una preferenza di trasporto pubblico e più sostenibile. Se i dati nazionali indicano la Campania tra le prime cinque regioni, quanto acquisito dall’Osservatorio Abbac va oltre la media nazionale.

I dati emergono dalla analisi della disponibilità di camere sui vari portali delle OTA; infatti, in base al monitoraggio eseguito dalla sede regionale Abbac di Via Toledo la saturazione dell’Offerta Ricettiva Regionale Disponibile Online per il periodo del 2 giugno (dal 1 al 3 giugno 2018 – 2 notti e prezzo medio con una forbice dai 60 ai 14° euro per una doppia) dovrebbe attestarsi a circa l’90%, con punte più elevate per le località balneari e le città d’arte e cultura della Campania. Sempre più richiesta l’offerta ricettiva alternativa con case vacanze, bed and breakfast, affittacamere e soluzioni immobiliari indipendenti.

Anche nel Cilento il boom si è registrato principalmente nelle aree costiere: Santa Maria di Castellabate, Acciaroli, Casal Velino, Ascea, Palinuro, Camerota e Sapri. Ad Agropoli risultati positivi grazie anche agli eventi sportivi, volley e atletica, che hanno garantito buone presenze durante tutto il weekend.

Continua a leggere su InfoCilento.it


Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!