Majestic
AlburniIn Primo Piano

Bellosguardo, una sala per la lettura e scambio di libri nella scuola primaria

Importante per la realizzazione del progetto è stato il contributo delle famiglie

BELLOSGUARDO. Questa mattina la scuola primaria di Bellosguardo ha compiuto un piccolo gesto dal grande significato pedagogico realizzando un piccolo spazio negli ambienti della scuola. L’operazione é stata condotta con l’ ausilio e supervisione delle insegnanti e da Paola Bruno che, con il supporto delle famiglie e del comune di Bellosguardo, ha saputo realizzare uno a sala attrezzata per la lettura e per il prestito dei libri.

“Porre al centro i libri, la cultura, la musica, significa dare grande valore alla parola scuola” ha detto il vice sindaco Peppino Troncone. All’inaugurazione hanno partecipato il dirigente scolastico Mimi Minella con la benedizione di don Nicola Coiro. Gli attori principali sono stati i ragazzi che si sono poi esibiti in un saggio di flauto. Importante per la realizzazione del progetto è stato anche l’apporto e il contributo delle famiglie.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it