Forlenza
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ascea: una guest card per turisti in regola con l’imposta di soggiorno

Ecco tutti i servizi garantiti

In vista della stagione estiva 2018, i turisti – in regola con il pagamento dell’imposta di soggiorno – mostrando la guest card rilasciata dagli operatori alberghieri ed extralberghieri, potranno usufruire dei servizi offerti dal Comune di Ascea.

«Dato il successo delle iniziative, riproponiamo i servizi dello scorso anno, come la presenza di una guida lungo i sentieri e in zona Scavi; la scoperta delle zone interne del territorio comunale, mediante percorsi naturalistici e gastronomici. Integrando però le linee urbane tra gli snodi centrali, in modo da collegare maggiormente le nostre bellezze», spiega l’assessore al Turismo, Valentina Pica.

Il programma per i possessori di Guest card:

1.      Servizio di trasporto pubblico di linea nell’ambito del territorio comunale. L’integrazione delle linee urbane partirà dal 28 giugno 2018 fino al 1 settembre 2018.

2.      Servizio di trasporto con accompagnatore lungo l’itinerario tra natura ed enogastronomia delle frazioni interne –  Terradura, Catona e Mandia.
Date escursioni: 14, 21 e 28 giugno, 5, 19 e 26 luglio, 2 agosto, 6, 13 e 20 settembre.

3.      Un accompagnatore lungo il percorso di trekking denominato “Il  Sentiero degli innamorati” in località Scogliera.
Date 4, 11, 18 e 25 giugno, 2, 9, 16, 23 e 30 luglio, 6 agosto, 3, 10 e 17 settembre.
Ritrovo e partenza alle 8:30 in località Scogliera.

4.      Un accompagnatore all’interno dell’area archeologica di Elea-Velia, ogni mercoledì mattina. A partire dal 6 giugno e fino al 26 settembre, per il quarto anno consecutivo archeologi e conservatori dei beni culturali del G.A.V. (Gruppo Archeologico Velino) saranno a disposizione per accompagnare i turisti in possesso della guest card all’interno del Parco Archeologico di Velia (l’entrata agli scavi che resta a carico dei partecipanti).

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Anais Di Stefano

Anais Di Stefano è laureata in Lettere presso l’Università di Salerno. Attualmente è immersa negli studi filologici. Sin da piccola è stata attratta dalla carta stampata, l’inchiostro e il ticchettio della macchina da scrivere. Un messaggio ricevuto le ha dato il giusto coraggio per aprire un Blog e pubblicare le tante bozze scritte qua e là. Questi tasselli si sono uniti al suo amore per la conoscenza e per il vero. Tasselli di un puzzle che la incitano ad intraprendere una carriera giornalistica.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it