Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli: il parcheggio “Landolfi” sarà completamente a pagamento

Realizzata la nuova segnaletica

AGROPOLI. Arrivano i parcheggi a pagamento sull’ex campo sportivo Gino Landolfi. Le operazioni di realizzazione delle strisce orizzontali blu sono iniziate all’alba, proprio come avvenne undici anni fa, quando l’allora sindaco Franco Alfieri dispose nottetempo di asfaltare il campo da gioco per trasformarlo in una grande area di sosta gratuita a servizio dell’isola pedonale.

L’attuale amministrazione comunale ha giustificato la scelta di rendere il parcheggio a pagamento con la necessità di regolamentare la sosta. In realtà non è un segreto (e tutti i componenti della squadra di Governo non ne fanno mistero) che le casse dell’Ente siano al verde.

Il sindaco Coppola, attraverso una nota inviata nelle scorse settimane, ha tentato anche di far passare il provvedimento come una decisione condivisa dai commercianti, con questi ultimi che a più riprese hanno smentito tale versione. Anche i cittadini si sono divisi su questa scelta che di certo non fa aumentare la simpatia verso un’amministrazione comunale che ha da tempo toccato i livelli minimi di popolarità. A causare ulteriori malumori il fatto che l’intero parcheggio, finanche lo spazio dove prima era disegnate le strisce pedonali, è divenuto a pagamento nonostante il primo cittadino avesse rassicurato che parte della superficie sarebbe rimasta gratuita.

VIDEO | Agropoli: parcheggio a pagamento sull’ex campo Landolfi, il pensiero degli agropolesi

Magra consolazione la tariffa: 1 euro all’ora. Inoltre si pagherà soltanto per la stagione estiva anche se molti temono che, come avvenuto per il Lungomare San Marco, il provvedimento venga poi esteso a tutto l’anno.

Parcheggio a pagamento sul Landolfi? Lega: Colpo di grazia per il commercio

Tags

17 commenti

  1. Poiche’ ora l’area di sosta e’ a pagamento, l’amministrazione comunale farebbe bene ad avere la polizia municipale di stanza fissa nel parcheggio. Non e’ gradevole, tanto meno giusto, dover pagare il parcheggio e contemporaneamente venire minacciati da falsi venditori di calzini. Sarebbe ora che, oltre a rimpinguare le casse comunali, l’amministrazione risollevasse il benessere civile di Agropoli.

  2. Ora questa amministrazione ha mostrato il suo volto toccando il fondo…. anche questa volta mi auguro che i cittadini sappiano ringraziarli alle urne

  3. Alfieri costruisce, anzi costruì, Coppola distrugge… perché non se ne torna a fare il piazzaiolo…!
    I soldi per la vernice blu li hai trovati, per altro no!

    1. Se la Magistratura,così come nel Comune di S.Mauro Cilento,dove sindaco ,assessori e dirigenti in tutto nove,sono stati arrestati, indagasse nel Comune di Agropoli, dovrebbero ampliare le carceri,ma cosa aspetta!!!!!

      1. Verificassero la regolarità dei permessi a costruire rilasciati dal Comune di Agropoli ,a iosa, dalla settimana seguente le elezioni amministrative 2017,molte delle quali non sono altro che cambiali del voto di scambio, ci sarebbe da ridere……

      2. per l’amor di dio, meglio metterli su una zattera e portarli in acque internazionali… questi in galera ci rovinano i detenuti

  4. Certo che a parlar male e gettare veleno contro l’amministrazione da profili anonimi siete tutti bravi… Anche io sono contro è lo dico mettendoci la faccia!!!! Ora se avete le palle denunciate ciò che scrivete o abbiate il buon senso di non scrivere cessate….

    1. Quale faccia!Luigi Fontana o anonimo è la stessa cosa ,fatto sta che oggi come oggi i delinquenti sono difesi il normale cittadino no,ma la legge facesse il suo dovere e poi si vedrà se sono cessate

  5. Chi l’avrebbe mai detto, da Agente operativo per la polizia di NY a candidato Leghista. La foto è impietosa.

    1. Antonio,non credere troppo all’anonimato,il discorso e che questo comune, subito querela e poi il giudice sentenza “il fanno non sussiste”fa una (figura di m…)se poi deve pagare i danni , il comune pagherebbe con denari della macchinetta velocità,lascia stare l’anonimato che un minimo di protezione di chi scrive lo sch…..oggi e troppo.
      Vedi,amministrare il municipio con risanamento bilanci con tante opere sociali ecc.ecc. sfruttando uno strumento illegale e antipopolare (macchinetta)e facilissimo,per cui i loro primati sulla creazione di tante strutture(vedrai inutili)sono tutti equiparabili un bene pseudo-mafioso e perciò andrebbero sequestrati.
      Ma come vedi i giudici PD tutelano tutto questo,ora se questo reato ha necessità di una sentenza della cassazione, non so.

  6. Ridateci il campo sportivo vecchio almeno ci giocano i bambini…..la storia si ripete….Vi ricordate il Domini e la funzionalità dei servizi 15 anni fa….dove tutto era disastro , ecco serve un uomo politico….vediamo da quale paese lo dobbiamo importare….fatevi avanti ….

    1. Mi candito io…..ma nn ho la banca di famiglia …..va bene lo stesso?

  7. Non ci lamentiamo volevamo il landolfi libero…bene il sistema il nostro amato $indaco la trovato strisce BLU PERCHÉ ADESSO NON CI PARCHEGIA NESSUNO cosi I RAGAZZINI POSSO GIOCARE INDISTURBATI SEMPRE SE IL PROPRIETARIO DEL QUARIERE NON LO RIEMPE DI CELLE FRIGORIFERE CHE I SIGNORI BURATTINAI (VV.UU) NON LO TOCCANO PERCHÉ le fritture piacciono an alcuni anche il pesce crudo …. UNA VERGOGNA INAUDITA

  8. Alle ultime elezioni amministrative il 64% degli agropolesi si è espresso a favore di questo sistema, di fatto la maggioranza degli agropolesi “ha scelto” che Coppolone e tutto il suo codazzo debba governare per i prossimi 4 anni… ha promesso e permesso, dunque essendo stata una vostra scelta, di cosa vi lamentate? Pensavate che i quasi 50milioni di euro di debito, fatti dai 10 anni di amministrazione Alfieri, che gravano sul bilancio agropolese, la giunta Coppola li tirava fuori dal sedere come per magia? Questa giunta ve la siete scelta, ve la siete votata e mo ve la tenete 😁 E sono convinto che fra 4 anni ritornerete a votarli, quindi le cose non cambieranno mai in questo posto…

  9. Invece vogliamo parlare del parcheggio a Trentova?
    A pagamento, ormai, anche l’ultimo spazio che era rimasto libero. Ovviamente uno spazio dissestato, con pietre e polveroso non poteva essere gratuito…scemi noi che pensavamo il contrario. Ovviamente il parchimetro ti fa inserire anche la targa, così nel caso qualcuno va via prima dell’orario fino a cui si è già pagato, non si può nemmeno regalare quel biglietto a qualcuno…semplice buonsenso…

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito