Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano
Trending

Agropoli, sosta selvaggia a Trentova: è polemica

Rabbia dei cittadini: non è la prima volta che si segnala questo problema

AGROPOLI. “Prolungare la stagione estiva, fin da maggio”. Questo il proposito del sindaco Adamo Coppola, rimasto finora inattuato.

Agropoli, infatti, si mostra ancora impreparata all’approssimarsi della stagione estiva. A pochi giorni da giugno le spiagge non sono del tutto pulite, il Lido Azzurro e la Marina risultano off limits e a Trentova non sono stati ancora predisposti i parcheggi. Restano le aree di sosta lungo la strada, tutte a pagamento.

Ecco allora che i numerosi bagnanti che affollano la baia sono costretti, per evitare di pagare il ticket, a lasciare l’auto lungo il sentiero che conduce allo Scoglio del Sale. Si registra così una sosta selvaggia che non manca di creare disagi.

Il caso era stato già segnalato nelle scorse settimane senza che però nessuno intervenisse. Con l’approssimarsi della stagione estiva si è ripresentato, scatenando ancora una volta la rabbia dei cittadini. «Non è la prima volta che si segnala questo problema – denuncia un cittadino – purtroppo nessuno interviene».

Per l’area di Trentova l’amministrazione comunale ha previsto una nuova area per la sosta per il periodo estivo. Anche quella, però, sarà a pagamento.

Tags

8 commenti

  1. Il cittadino che si lamenta dovrebbe ricordarsi che prima Agropoli non era una meta rinomata del turismo. L’amministrazione si sta movendo per tempo ed è molto giusta l’idea di istituire un area di sosta a pagamento perchè i servizi che il comune ci da sono di assoluta qualità.
    Poi se i privati istituiscono parcheggi a pagamento perchè nn lo può fare il comune. Ci si lamenta per 4 posti a agamento e non si vedono le centinai di posti gratuiti.
    Bravo sindaco continua così

    1. ma non dire cazzate, fai parte della casta, altrimenti non potevi commentare così questa situazione

  2. Sosta selvaggia?
    Magari cemento selvaggio, il signore che ha costruito/acquistato una casa sulla spiaggia farebbe bene a stare zitto e godersi il mare, se poi la strada è di sua proprietà mette un cancello e risolve il problema.
    Da Agropolese mi indigna più il fatto che Trentova è ormai una spiaggia privata. I lidi ogni anno aumentano la superficie occupata ai danni di chi vuole andarsene a mare gratis!
    Si gratis! dove sta scritto che devo spendere 50 euro per andare a mare nel mio paese?

    1. Bravo! Se ritengono di avere ragione perché secondo loro la strada è privata la chiudessero. Piuttosto è uno scandalo che abbiano fatto costruire li.

  3. Una spiaggia ridotta al lumicino dall’erosione e per gran parte occupata dai lidi privati? Ma di che cosa stiamo parlando?! Quando la natura avra’ fatto il suo corso e i flutti del mare si infrangeranno direttamente sulla strada, allora tutte le polemiche e i problemi saranno finalmente risolti. Basta aspettare.

  4. Ricordiamo che quella roba (perche´ di case non si puo´ parlare) e´ tutta abusiva´. Per le macchine…una bella sbarra quelle di acciaio belle toste sopra all´ingresso della discesa, cosi´ la gente smette di scendere fino sopra la spiaggia, con 2-3 paia di chiavi da dare a chi si deve.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito