FOTO | Trentinara: murales per raccontare l'”Amore per la vita”

Protagonisti gli alunni di un liceo salernitano

TRENTINARA. “Trentinara questa mattina si è svegliata con altri colori.” Così il sindaco Rosario Carione sul suo profilo Facebook ha espresso soddisfazione per l’evento che ieri, 26 maggio, ha visto all’opera gli alunni del Liceo Artistico Sabatini Menna di Salerno. I ragazzi, coordinati dal prof. Salvatore Mansi, grazie ad una convenzione con il comune cilentano hanno potuto trasformare alcune zone del centro cittadino in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. In particolare gli studenti hanno realizzato vivacissimi murales in via dell’Amore e Piazzale della Pace.Circa cinquanta ragazzi, armati di colori e tanto entusiasmo, hanno ravvivato le strade di Trentinara lavorando per tutta la giornata di sabato fino a notte fonda.

La realizzazione dei murales aveva come tematica “Amore per la vita” e ad ogni immagine è stata associata una frase che potesse rafforzarne il significato. Nell’area del Piazzale della Pace gli alunni del Sabatini Menna hanno riproposto opere di Keith Haring, il pittore e writing statunitense che attraverso la sua arte ha parlato di amore inteso innanzitutto come rispetto di sè e dell’altro facendo riferimento al razzismo, al diritto alla salute, all’ingiustizia sociale e utilizzando coloratissime figure stilizzate. Il murales in Via dell’Amore, invece, ha dato vita ai volti di due innamorati di cui si racconta a Trentinara nella storia di Saul, Isabella e la Preta ‘ncatenata. Il progetto “Trentinara a Colori” ha voluto così coniugare la valorizzazione del territorio a quella del talento di giovani artisti. A fine giornata, è stata simbolicamente consegnata una targa in segno di gratitudine al Sabatini Menna per aver partecipato con entusiasmo e per aver contribuito al miglioramento dell’estetica urbana.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Antonella Agresti

Laureata in lingue nel 2012, è da sempre appassionata di giornalismo. Nel 2013 frequenta un master per addetto stampa e nell'anno successivo inizia la collaborazione con il quotidiano regionale Metropolis. Dal 2014 è nella redazione di InfoCilento e conduce programmi radio sull'emittente del portale.