Nomasvello
Sport

Calcio femminile: è tempo di Coppa Campania per la Folgore Acquavella

Parlano le calciatrici Giordano e Papa

Benevento ospiterà, presso il “Centro Sportivo Creta Rossa“, la fase finale della Coppa Campania del campionato C.S.I., della nostra regione, di calcio a cinque femminile. Domenica 27 maggio, con start alle ore 16.00, saranno quattro i team a sfidarsi per la vittoria finale: le formazioni qualificate, alle partite di domenica, sono le terze e quarte classificate dei gironi A e B del territorio campano.
La Folgore Acquavella, squadra cilentana, tenterà l’impresa, non facile, di rialzare il trofeo vinto nel 2016.

La società presieduta da Marco Cammarota sarà di scena, alle ore 17.00, contro le quotate avellinesi dello Star Team, mentre un’ora prima, a giocarsi l’accesso alla finalissima, sarà duello tra le salernitane dell‘Enzo Raso e le beneventane dello United Gianni Loia. Abbiamo raggiunto, per saggiare gli animi  in vista di domenica, le calciatrici della Folgore Acquavella Nicol Papa e Teresa Giordano.

 

Teresa Giordano, giovane laterale convocata nella scorsa estate in una rappresentativa salernitana di calcio a cinque, ha dichiarato: “Questa stagione abbiamo vissuto un anno ricco di emozioni belle e brutte, ma a parer mio uno dei migliori.
Fin dall’inizio si è deciso di puntare in primis sulle nostre forze, dando spazio alle ragazze del nostro paese: non è stato sempre facile perchè ovviamente abbiamo trovato difronte squadre ben attrezzate.
Si è cercato quindi di puntare su quelle cose che ci accomunano: in particolar modo sulla passione per questo sport, credo che tutte abbiano dato il massimo, siamo scese in campo  dando sempre tutto.
Rispetto ai campionati precedenti, non avendo molte calciatrici delle zone limitrofe, la nostra rosa forse era leggermente più debole, ma qui è emerso il nostro gruppo:  abbiamo preso delle batoste, alle quali probabilmente non eravamo abituate, ma non ci siamo abbattute, siamo andate avanti a testa alta fino a raggiungere dei risultati soddisfacenti.
Accedere alla Coppa Campania ci gratifica e il merito va dato anche al nostro mister, Vincenzo Tanzola, che ha sempre creduto in noi.
Quella di domenica sarà una delle sfide più dure: le ragazze si stanno allenando in maniera egregia, io purtroppo ritorno, per impegni vari, in campo in quest’ultima settimana, cercherò di mettermi in forma il più possibile e dare una mano alla nostra causa”.

 

Gli fa eco Nicol Papa, punta con il vizio della rete, che ha affermato: “Spero, per me e le mie compagne, che domenica si possa replicare, tra quelle disputate in stagione, la nostra prima gara interna di campionato,  effettuate in questo torneo al campetto ‘Largo Don Samuele’.
In quella circostanza, contro la U.S. Salernitata Cac5, abbiamo giocato in maniera davvero eccezionale, trionfando per otto ad uno.
Questa, infatti, è stata una delle partite in cui, secondo me, abbiamo messo, sul terreno di gioco,  tutta la nostra grinta e la nostra energia, sostenute dal pubblico di casa che in quella occasione era veramente numeroso.
Ovviamente in questi giorni si respira un pizzico di tensione, come accade sempre alla vigilia delle gare importanti, ma abbiamo anche tutta la voglia di portarci a casa la Coppa.
Prima della partita, oltre a prepararci sia mentalmente che tatticamente per la sfida, ci diremo anche che, al di là del risultato finale, siamo contente di quello che abbiamo ottenuto sul campo quest’anno.
In particolar modo siamo contente dell’esperienza vissuta che ci ha permesso di crescere sia calcisticamente che umanamente rafforzando i rapporti del nostro straordinario gruppo”.

Tags

Ti potrebbero interessare

Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it