Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ascea: riconfermato il potenziamento del trasporto locale

Il servizio entrerà in vigore il 28 giugno e terminerà 1° settembre

13.866,60 km da percorrere nel periodo che va dal 28 giugno al 1° settembre 2018: questo il potenziamento del trasporto locale progettato – e, di fatto, riconfermato – dal Comune di Ascea per la stagione estiva.

Il percorso interessato comprende diverse zone nevralgiche del paese: la stazione ferroviaria di Ascea, il Bivio Ascea Marina, Velia, Ascea Capoluogo, Bivio Ascea Marina, Ascea Marina ( Piazza Europa), Stazione di Ascea; inoltre, per alcuni giorni alla settimana, sarà istituito un itinerario aggiuntivo per raggiungere le frazioni di Terradura, Catona e Mandia. Complessivamente, l’importo per la realizzazione dell’intero servizio ammonta a circa 24 mila euro.

Il costo per la singola corsa sarà pari a 1,20 euro; potranno usufruire delle corse aggiuntive i viaggiatori in possesso del titolo di viaggio denominato ”TIC”; potranno spostarsi gratuitamente, invece, gli ospiti delle strutture turistico ricettive del Comune di Ascea in regola col versamento dell’imposta di soggiorno. La ditta affidataria del servizio dovrà consegnare al Comune, entro il 30 settembre, un prospetto del numero di viaggiatori che hanno usufruito delle corse aggiuntive per valutarne l’efficacia.

Tags

2 commenti

  1. Ma che fate,ma siete rinc……
    I 24.000 E . (anzi il molti di più)servono a riparare e stabilizzare le frane stradali e a dare un minimo di sicurezza,che vergogna sono soldi spesi malissimo,dopo 40 anni di frane.
    Questo e essere cittadini di serie A e serie B nello stesso comune a parità di tasse,schifo +schifo.
    Siete ci…..,incop…..,ruf…..e siete sempre gli stessi dei commissariamenti del passato,giusto a ricordarlo.

Ti potrebbero interessare