Albanella: Comune attiva videosorveglianza e controlli notturni

Deciso il potenziamento dei controlli

Sicurezza del territorio: il Comune potenzia i controlli. Sarà la società “La Torre” ad effettuare il servizio di videosorveglianza e controllo notturno del territorio. La convenzione siglata dal Comune di Albanella, guidato dal sindaco Renato Josca, prevede il pattugliamento del comune per 365 giorni all’anno e costerà 700 euro al mese. L’ente, in considerazione degli ultimi episodi di furto e tentato furto verificatisi sul territorio, ha deciso di potenziare il servizio di videosorveglianza, già attivo durante le ore diurne con telecamere dislocate in punti strategici e periodicamente spostate per consentire un controllo capillare. La società “La Torre” si occuperà della vigilanza e della sicurezza territoriale 24 ore su 24 per tutto l’anno, con servizi di ronda notturna, di collegamento allarmi su vettori multipli e gestione dei sistemi di sicurezza e di controllo, oltre che di pronto intervento.

“Strade, edifici e impianti – dichiara il primo cittadino albanellese, Renato Josca – potranno ora essere adeguatamente vigilati. Questa iniziativa rappresenterà sicuramente un deterrente contro i fenomeni criminosi che stanno interessando il nostro territorio. Le auto dei vigilantes controlleranno in maniera serrata le strade comunali, con continua tracciabilità della loro presenza e dei passaggi multipli nei pressi delle abitazioni. Come sempre il nostro impegno per il territorio è costante e gli interventi, che mettiamo in campo, puntano a migliorare la vivibilità di Albanella. La sicurezza è uno dei baluardi del nostro programma amministrativo e ci attiveremo sempre – conclude Josca – per garantirla ai nostri concittadini”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.