Montella PrismArredo
AttualitàIn Primo PianoVallo di Diano

Teggiano aderisce al progetto Sprar del Comune di Atena Lucana

Ok all'accoglienza di 4 migranti

TEGGIANO. Il Comune valdianese ha deciso di aderire formalmente al progetto Sprar del Comune di Atena Lucana per il triennio 2018/2020.

E’ quanto ha stabilito l’amministrazione comunale sottolineando come “il progetto di accoglienza  del Comune di Atena Lucana ha raggiunto un soddisfacente livello di qualità con numerosi esempi di integrazione socio-culturale e di buone prassi da parte dei richiedenti/titolari di protezione internazionale”. In considerazione di ciò l’Ente guidato dal sindaco Michele Di Candia ha deciso di aderire al progetto prevedendo un arrivo di profughi sul territorio comunale: sarà però il Comune a stabilire dove allocarli; i richiedenti diritto, inoltre, saranno unicamente nuclei familiari o stranieri per un numero di quattro posti.

L’adesione allo Sprar, in virtù di una clausola di salvaguardia prevista da un accordo tra Anci e Ministero dell’Interno, garantisce l’arrivo di numeri limitati di richiedenti asilo e rende esenti dall’attivazione di “ulteriori forme di accoglienza” quei Comuni che appartengono alla rete Sprar o che hanno manifestato la volontà di aderirvi.

Tags

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it