Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano
Trending

Casal Velino: prosegue l’iter per i lavori al porto

E' stata richiesta l'autorizzazione ambientale alla Regione Campania

Procedono le pratiche per i lavori di riqualificazione, messa in sicurezza e adeguamento infrastrutturale del porto di Marina di Casal Velino.

L’Amministrazione, infatti, ha già valutato, per la realizzazione dei lavori, una spesa totale di circa 4.700.000 euro e un investimento, per il primo lotto stralcio funzionale, di circa 190.000 euro. Per dare il via al progetto, l’Ente necessita, però,  dell’autorizzazione, da parte della Regione Campania, per immergere – in mare -materiali di escavo dei fondali marini e iniziare, ufficialmente, l’opera.

Il progetto relativo al restyling del porto risale a diversi anni fa: nel 2009, infatti, il Comune presentò una manifestazione d’interesse rivolta a soggetti che volessero investire per per il completamento del porto. Il piano prevedeva la costruzione di una nuova darsena di 263 posti barca che, insieme a quella già esistente, avrebbe garantito il raggiungimento di ben 525 posti; la realizzazione di servizi e strutture portuali divise in 7 comparti che che avrebbero compreso un’area di rifornimento carburante, 496 parcheggi – 330 coperti e 15 box -. 3.400 mq di superfici commerciali e, infine, un cantiere nautico per il rimessaggio per circa 1.200mq. Qualche anno più tardi, nel 2013, l’esecutivo approvò un preliminare di Riqualificazione e messa in sicurezza  del porto per circa 15.124.000 euro.

Il porto di Marina di Casal Velino, uno fra i più conosciuti per la sua posizione strategica, a  oggi, ospita fino a 300 imbarcazioni e, in seguito alla realizzazione del progetto, potrebbe arrivare a raddoppiare le sue prestazioni, in termini di quantità e qualità dei servizi.

Tags

Ti potrebbero interessare