Vallo di Diano: padre abusava sessualmente delle figlie minorenni, disposto l’allontanamento da casa

Sant’Arsenio – con l’accusa di presunti abusi sessuali nei confronti delle figlie minorenni il GIP del Tribunale di Lagonegro ha emesso nei giorni scorsi una ordinanza di applicazione della misura cautelare dell’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare. Violenza sessuale aggravata é l’ipotesi di reato. La vicenda è venuta alla luce grazie alla denuncia sporta dalla moglie dell’indagato. Le bambine erano costrette a subire gli abusi sessuali e venivano minacciate di essere picchiatae se avessero raccontato qualcosa alla madre. Il GIP ha definito le dichiarazioni fatte dalla bambina credibili. Una delle bambine già prima della denuncia aveva tentato di raccontare ciò che stava vivendo ai servizi sociali che qualche tempo fa avevano notato un notevole cambiamento nel comportamento, era pensierosa e triste. Durante uno dei colloqui con gli assistenti sociali avrebbe fatto capire che voleva raccontare quello che stava vivendo. Il GIP visto il pericolo fondato che il padre potesse compiere altri abusi sulle figlie ha ritenuto opportuno emettere la misura cautelare dell’allontanamento dell’uomo dalla casa familiare.

CONTINUA A LEGGERE

3 commenti

  1. Molte persone soffrono di devianze mentali, scandaloso a dir poco! Più attenzione ai segnali che i ragazzi inviano sia a scuola che nei rapporti amicali, un PLAUSO al giudice che ha emesso allontanamento del genitore delinquente! Ma grazie ai servizi sociali sempre attivi e presenti in queste scandalose e sataniche vicende.si dia però mano alla riforma de CPP .affinché le condanne siano serie !

  2. Tu non sei un’essere umano! Sei la vergogna della società !!metti la testa sotto terra!!devi marcire in galera!!!

  3. Ma quale allontanamento ?in galera a vita!! Ma il giudice come può emettere una sentenza cosi ridicola??

Sostieni l'informazione indipendente