Majestic
AttualitàCilento

Sant’Arsenio: l’acqua non si spreca. Ecco un vademecum per i cittadini

Si punta ad un utilizzo responsabile della risorsa

SANT’ARSENIO. L’acqua non si spreca! Il Comune guidato dal sindaco Donato Pica, ha pubblicato un vademecum per fornire consigli utili ai cittadini, invitandoli a non consumare inutilmente la risorsa idrica. L’iniziativa arriva in vista dell’estate al fine di infondere maggior senso civico risparmiando l’acqua ed evitando così che si registrino nel corso dei prossimi mesi carenze, come già avvenuto lo scorso anno.

Sono dieci le regole da rispettare: assicurarsi che i rubinetti siano sempre chiusi; non lasciare scorrere l’acqua mentre si fa lo shampoo, ci si lavano i denti o ci si rade la barba; utilizzare lo sciacquone solo se necessario; usare lavatrici e lavastoviglie sempre a carico pieno; verificare l’assenza di perdite dalla rete idrica; lavare frutta e verdura lasciandola a bagno in un solo contenitore, utilizzando l’acqua corrente solo per il risciacquo (l’acqua può essere poi riutilizzata per innaffiare le piante); prediligere la doccia al bagno in vasca; in fase di carenza idrica evitare di innaffiare orto o giardino, lavare l’auto, riempire la piscina.

“L’acqua è un bene prezioso, ognuno faccia la sua parte”, è l’invito dell’amministrazione comunale.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it