Aquara piange Raffaele Marmo: aveva solo 30anni

Dimesso dall'ospedale è morto prima di arrivare a casa

AQUARA. Scompare dopo una lunga malattia. Il decesso di Raffaele Marmo, 30 anni, getta la comunità, e quanti lo conoscevano, nello sconforto e nel dolore « Potrei dirti cosa HO FATTO o cerco di fare ora. Potrei dirti le difficoltà, raccontarti le lacrime e lo sconforto. Potrei cercare di spiegarti che a volte la vita decide di metterti i bastoni tra le ruote, potrei dirti del senso di inadeguatezza….dell’accanimento del destino. Ma non lo farò. Ti dirò solo che ottenere quello che si vuole, dopo averlo voluto con tutta l’energia del mondo,… “è il senso del vivere.”» aveva scritto poche ore prima della sua scomparsa.

Ha combattuto la malattia che lo aveva colpito con dignità e forza d’animo. Ieri, dopo l’ennesimo ricovero, avrebbe dovuto fare ritorno a casa, dove amici stavano preparando una grande festa per lui, ma Raffaele a casa non c’è più tornato. 30 anni, spirito brillante, allegro, gioviale, amico sincero, animo gentile. Conosciuto nel campo della ristorazione amava il mare, i tramonti, fotografare ed il suo profilo Facebook era un continuo aggiornamento di aneddoti e storie dalla morale cruda. Un dolore grande.

Uno spillo nel cuore. La redazione di InfoCilento esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia. Una preghiera per il coraggioso e simpatico guerriero. Ciao, Raf

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.