CronacaGlobal

Choc in Campania: picchia compagna incinta, feto muore

L'uomo è stato arrestato

Picchia la compagna incinta e il feto muore. E’ quanto è accaduto a Procida (Napoli) dove i carabinieri, secondo quanto riferisce l’Ansa, hanno arrestato un 45enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza. Le violenze si sono verificate nella tarda serata di ieri.

L’uomo G.M.D.S. è un incensurato: stando alle prime ricostruzioni ha aggredito e violentemente picchiato la compagna incinta, una 38enne, anche lei di Procida causandole la morte del feto che portava in grembo da 20 settimane. La donna ha chiamato il 112 e i carabinieri prontamente accorsi sul posto e l’hanno soccorsa allertando i sanitari e fermando l’uomo che poi, nella notte, è stato arrestato e portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Un commento

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!