AttualitàCilento

Albanella: il mattatoio diventa la casa dell’olio

Approvate le linee guida per la valutazione dei progetti

ALBANELLA. Continua il programma dell’amministrazione comunale, retta dal sindaco Renato Josca, per trasformare il vecchio macello in un frantoio oleario, museo dell’olio e area per la degustazione delle tipicità del territorio. L’intenzione è di riqualificare un immobile comunale garantendo l’intervento dei privati.

Già nel dicembre scorso l’amministrazione avviò il procedimento per il recepimento delle manifestazioni di interesse da parte di operatori economici, cooperative, società, consorzi e associazioni. Ora sono state approvate le linee guida per la valutazione delle proposte pervenute. Queste ultime saranno al vaglio del Rup e dopo la verifica dei requisiti tecnici passeranno all’esame dell’esecutivo Josca per l’attribuzione del pubblico interesse ad uno dei progetti presentati. Si farà riferimento in particolare alle potenzialità che il progetto avrà per lo sviluppo occupazione del territorio; alla qualità architettonica del progetto; agli introiti per il Comune.

L’avviso pubblico del dicembre scorso prevedeva la concessione dell’immobile in comodato per 30 anni; era rivolto a soggetti con capitale non inferiore a 1.999.200 euro (ovvero il costo del progetto); l’opera dovrà essere terminata entro 18 mesi.

L’obiettivo è quello di restaurare la struttura adibita a macello trasformandola in un centro di lavorazione e commercializzazione dell’olio. Al contempo dovranno essere previste aree degustazioni, una zona congressi e altre zone che possano permettere di valorizzare una delle principali risorse del territorio.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it