AttualitàCilentoIn Primo PianoLocalità

Scario: nuove tariffe per i parcheggi a pagamento

Le aree interessate saranno Piazzale Margherita, Via Giardino, Via Tragara e Largo Gaetano Palumbo

SAN GIOVANNI A PIRO. Un nuovo progetto per la gestione diretta dei parcheggi è stato proposto dall’Amministrazione Comunale per la frazione di Scario.

L’affluenza di turisti e visitatori registrata durante la scorsa stagione estiva, infatti, ha rappresentato un target importante a cui fare riferimento anche per la bella stagione del 2018: è necessario, perciò, individuare aree situate sul territorio comunale disponibili a essere trasformate in parcheggi a pagamento, così da garantire spazi che possano ospitare l’afflusso che, a partire dalle vacanze pasquali, si registrerà in alcune zone “calde” del territorio.

L’Ente ha individuato quattro aree che potranno essere facilmente riconvertite in parcheggi; si tratta di Piazzale Margherita, Largo Gaetano Palumbo, Via Giardino e Via Tragara.  Nelle prime due zone, sarà installato un impianto con cassa automatica e sbarre per ingresso e uscita fra quelle già in dotazione da parte del Comune; per le restanti aree, invece, si procederà a noleggiare due parcometri.

Le fasce orarie valide andranno dalle ore 00.00 alle 24 .00 – escluso il lunedì di ogni settimana dalle ore 06.00 alle ore 14.00 per il mercato – in Via Giardino; dalle ore 00.00 alle ore 24.00 presso Largo Gaetano Palumbo, Piazzale Margherita e Via Tragara. Il prezzario sarà così stabilito: 2.50 euro per le prime due ore, con un’aggiunta di 0,50 euro per ogni ora o frazione di ora successiva per il periodo pasquale – dal 24-03 al 02-04-2018, tutti i giorni festivi e prefestivi per il periodo che va la 07-04 al 17-06-2018 e, ancora, tutti i giorni dal 23-06 al 30-09-2018.

I residenti potranno utilizzare i bollini dello scorso anno fino a quando l’Ente non rilascerà i nuovi.

Inoltre, sono esclusi dalla sosta regolamentata i residenti, i proprietari di immobili residenziali, gli esercenti attività commerciali e professionali i cui locali sono posti proprio sulle strade interessati dai divieti, a patto che venga rilasciato un apposito contrassegno, che varierà di colore in base alle necessità:

blu: residenti di San Giovanni a Piro. Possono essere distribuiti un massimo di due bollini per nucleo familiare al prezzo di 15 euro. Il bollino annulla le zone a disco orario presenti sul territorio, oltre che i parcheggi a pagamento nelle zone di Tragara e Via Giardino;

verde: valido per le attività commerciali presenti sul territorio. Si possono distribuire un massimo di due bollini per nucleo familiare al prezzo di 25 euro e, come per il caso precedente, si annulleranno i dischi orari e le regole dei parcheggi di Tragara e Via Giardino;

giallo: per i proprietari di immobili nel Comune di San Giovanni a Piro. Ne spetta uno per ogni nucleo familiare al prezzo di 20 euro e annulla le zone del disco orario.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).

Un commento

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it