Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàAlessandro Feo: lo chef Cilentano dedica una ricetta alla giornata della donna

Alessandro Feo: lo chef Cilentano dedica una ricetta alla giornata della donna

Una ricetta dal sapore intenso e delicato come l’essenza delle donne

Lo chef cilentano Alessandro Feo dedica una ricetta ricca di gusto e sapori cilentani come omaggio alla giornata della Festa della Donna, un misto di colori, profumi e dolci essenze per il palato,che ricordano la donna nelle sue mille sfaccettature.

Filettino di maiale nero su spuma di patate novelle e giardinetto di verdure.

Ingredienti per 4 persone:
1 filettino di maiale
1 cavolo broccolo
2 carote baby
1 cipolla rossa di tropea
2 pomodorini
q.b.Sale grosso
q.b. zucchero di canna
q.b. Odori (rosmarino, timo,salvia)
q.b.Pepe
Q.b. Olio extra vergine d’oliva
2 gambi di sedano
1 cipolla bianca
2 carote
200 ml di aceto bianco
200 gr di zucchero
q.b.Sale fino
400 gr di patate
500 ml di latte

Procedimento:
Frullare gli odori insieme a del sale grosso e dello zucchero di canna e massaggiare il filetto di maialino, farlo riposare in frigorifero.
Sbucciare le carote , tagliarle per metà e sbollentarle, subito dopo cotte, passarle in acqua e ghiaccio, fare lo stesso procedimento con il cavolo broccolo, asciugare .
Pelare le cipolle, sfogliarle , nel frattempo portare a bollore la stessa proporzione di acqua e aceto bianco, aggiungerci lo zucchero e 20 gr di sale. Una volta uscito a bollore, aggiungerci le cipolle e lasciar raffreddare, dopodiché scolare e lasciar asciugare.
Lavare, tagliare i pomodorini a metà e passarli in forno cospargendoli di olio evo, timo e cuocerli per 20 min a 160°. Pelare le patate e cuocerle nel latte aggiustandole di sale e pepe, una volta cotte, frullarle aggiungendo a poco alla volta il latte, ottenendo la densità voluta.
Mettere il filetto di maiale in una teglia con olio, del sedano e delle carote tagliate a tocchetti e Cuocerlo a 180° per 13 min . una volta cotto, recuperare le verdure del fondo frullandole con il liquido di cottura del filetto in modo da ottenere una salsa di condimento, scaloppare il filetto e disporlo sulla crema di patate, aggiungere le verdure sbianchite e condite leggermente e disporle sulla spuma di patate , condirle con la salsa ottenuta dalla cottura del filetto.

Emma Mutalipassi
Nata a Salerno il 12.09.1983 e residente a Vatolla, è Laureata in Filologia e Letteratura Italiana alla Ca' Foscari di Venezia. E' attiva sul territorio in collaborazione con varie associazioni che mirano alla promozione e valorizzazione del Cilento.

Membership