Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

“Patto del mare” tra Castellabate e Camogli

Delegazione cilentana accolta in Liguria

Un accordo tra Castellabate e Camogli, Comune di 5mila anime in provincia di Genova per la promozione e la valorizzazione delle tradizioni marinare e dei sapori delle due municipalità.

Tra i due comuni si era instaurato un legame già lo scorso anno in occasione della Sagra del Pesce che nella località ligure si svolge annualmente in primavera. Un evento che ha delle similitudini con la Festa del Pescato di Paranza organizzata nel centro di Benvenuti al Sud.

Da allora, quindi, le due realtà hanno iniziato a stringere dei legami, grazie alla Pro Loco Camogli, l’associazione Punta Tresino di Castellabate e gli amministratori locali. In questi giorni una delegazione cilentana è stata ospite in Liguria ed oggi vi è stato l’incontro a palazzo di città, al quale hanno preso parte Assunta Niglio, consigliere comunale, e Giovanni Pisciottano, componente della Pro Loco che hanno incontrato alcuni esponenti dell’amministrazione comunale e delle associazioni locali.

L’obiettivo è di istituzionalizzare il patto di amicizia per promuovere le due realtà locali. Castellabate e Camogli, infatti, hanno diversi punti in comune: sono entrambi borghi marinari dove la pesca è un’attività rilevante, organizzano feste dedicate ai prodotti del mare e fanno parte dei Borghi d’Italia.

I primi risultati di questo patto di amicizia vi saranno in occasione delle prossime feste dedicate al pescato quando verranno promossi stand gastronomici delle due località.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it