Caseificio Colle Bianco
AttualitàCilento

Vallo della Lucania, ancora in scena i writers sulle mura del “Cenni-Marconi”

Protagonisti altri giovani

A pochi giorni dalla decisione del primo cittadino di Vallo della Lucania, Antonio Aloia, di punire chi aveva imbrattato le mura dell’Istituto tecnico “Cenni-Marconi”, con la rimozione del murales, questa mattina, inaspettatamente, sopra l’intonaco steso dalle autrici dei graffiti, sono comparsi degli altri disegni eseguiti molto probabilmente da altri giovani.

Due scritte, tra cui un “Estro” fanno pensare che gli autori abbiano voluto, con un atto di ribellione, affermare la propria creatività e difendere il valore artistico dei graffiti, per alcuni selvaggi.

Il gesto, condannabile dal punto di vista legale, può essere interpretato come una sorta di sfida, volta ad affermare la propria libertà di espressione, in una sorta di dialogo silenzioso e a distanza con l’amministrazione comunale.

 

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito