Montecorice: statuetta della Madonna rubata, l’appello di Alvaro Tortora a Chi l’ha visto?

L’immagine della Vergine trafugata nel 2015

blank

A Montecorice è stata rubata una statuetta della Madonna. I fatti risalgono al 2015. Ad essere portata via da ignoti la figura della Madonna delle Lacrime, posizionata in una edicola in località Ripe Rosse da una famiglia di costruttori.

Da allora nessuna notizia. Tra i tanti appelli lanciati dal Cilento che in settimana sono arrivati anche in tv.  Alvaro Tortora, di Santa Maria di Castellabate, appartenente alla famiglia che volle realizzare la nicchia inserendovi l’immagine della Vergine, rivolgendosi alla trasmissione Chi l’ha visto?, ha raccontato la storia della sua famiglia, dei suoi nonni, della realizzazione di una piccola cappella e i continui furti delle statuine.

“Aiutateci a rintracciare la statuetta della Madonna”, ha detto. “Con l’aiuto di tutta la comunità i miei nonni avevano realizzato questa cappella, spero che qualcuno possa avere informazioni utili per ritrovarla”.

Quella trafugata nel 2015 non è l’unica statua portata via da Montecorice. Precedentemente ne erano state rubate altre due.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it