Casalbuono: approvati progetti per circa 3 milioni di euro

Si punta ad ottenere finanziamenti per eseguire le opere

CASALBUONO. Il Comune retto dal sindaco Attilio Romano, ha approvato dei progetti per migliorare la vivibilità e i servizi del territorio. Il primo è quello relativo ai lavori di rifunzionalizzazione dell’ impianto di depurazione e dei collettori fognari, il secondo riguarda la sistemazione della rete idrica e il terzo l’adeguamento sismico del Centro-socio culturale di Via Roma.

L’ente, allo scopo di ottenere risorse economiche, ha risposto al bando per l’inserimento dei progetti nella banca dati della Regione che comprende le proposte progettuali finanziabili e cantierabili.

Le opere candidate dal comune di Casalbuono in questo senso, presentano un costo complessivo di quasi 3 milioni di euro. L’intervento previsto dal comune di Casalbuono che richiede una spesa più elevata è relativo alla rifunzionalizzazione dell’ impianto fognario (circa 1,2 milioni), seguito da quello per la rete idrica comunale (930.000 euro). Infine per l’adeguamento sismico del Centro-socio culturale di Via Roma, il quadro economico è di 800.000 euro.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it