Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Castellabate, definiti i criteri di assegnazione dei lotti dell’area Pip

“Puntiamo a nuove imprese stabili sul territorio”

La Giunta del Comune di Castellabate ha definito, con delibera n. 23 del 9 febbraio 2018, i criteri di assegnazione dei lotti ricadenti nella zona PIP, cioè destinati alle attività produttive, in Località Annunziata a San Marco.

Attraverso tale atto si intende definire le procedere che verranno indicate nell’apposito bando di assegnazione, che terrà conto delle indicazioni e dei criteri appena stabiliti. I lotti disponibili nella zona destinata alle imprese, verranno assegnati mediante cessione in proprietà ad un prezzo determinato in € 33.27, rivolto ai soggetti aventi specifici requisiti e al solo scopo di realizzare attività produttive.

Il bando, che verrà emesso a breve, sarà un passo in avanti nella predisposizione delle condizioni utili a favorire le nascita di attività produttive e la loro delocalizzazione, soprattutto per accrescere i livelli occupazionali del Comune.

Il Sindaco Costabile Spinelli definisce così il piano: «Un atto atteso, segno della nostra volontà di dare risposte sia alle attività produttive, sia ai tanti imprenditori ed artigiani che attendono un segnale forte in un momento di stasi del mercato del lavoro», soddisfatto anche il Consigliere delegato al piano di insediamenti produttivi Marco Di Biasi, che dichiara in merito all’imminente pubblicazione del bando: «Abbiamo puntato con decisione e impegno su questo progetto perché auspichiamo la creazione di nuove imprese stabili sul nostro territorio».

Tags

Un commento

  1. Ridicoli .. Un atto dovuto che viene fatto passare come chissà che cosa . Mandiamoli a casa il 4 Marzo

Ti potrebbero interessare