Frenata per Flixbus a Sapri

Si attende l’ok del Ministero

SAPRI. Nei giorni scorsi il Comune di Sapri ha dato l’autorizzazione per una nuova fermata di Flixbus. L’arrivo degli autobus verdi della società di trasporti extra-urbani low-cost, però, non sarà immediato, né è certo. Lo rende noto la stessa azienda tedesca, la quale sta ancora valutando la possibilità di avere una fermata nel Comune del Golfo di Policastro che, qualora dovesse essere attivata, andrebbe comunque autorizzata anche dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

“FlixBus opererà quindi il servizio da e verso Sapri solo ed esclusivamente se e quando tale autorizzazione sarà regolarmente emessa; fino ad allora, non saremo operativi da Sapri”, precisano. Lo stesso discorso vale per la linea su cui la fermata di Sapri dovrebbe essere effettuata: non è detto si tratti della Torino – Catanzaro. Era stato il Comune nei giorni scorsi ad annunciare l’arrivo imminente di Flixbus.

Attualmente gli autobus verdi, nel Cilento, fa tappe ad Agropoli e Capaccio Paestum. Il servizio è stato attivato nel gennaio dello scorso anno facendo registrare un notevole incremento di passeggeri nell’ultimo semestre.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.