Tolomeo
CilentoIn Primo PianoPolitica

Ogliastro Cilento, conferiti incarichi legali per riscossione tributi: è polemica

Minoranza chiede chiarimenti anche sulle interruzioni idriche

OGLIASTRO CILENTO. Incarichi legali per la riscossione dei tributi locali conferiti dal Comune. Una decisione che fa discutere e che ha indotto i consiglieri di minoranza Gerarda Ariana e Nicola Celso a presentare una richiesta di chiarimenti al sindaco Michele Apolito.

“Secondo il principio stabilito nel Codice Civile – evidenziano gli esponenti dell’opposizione – i crediti possono essere recuperati in materia di esecuzione forzata o meglio coatta, allorquando il debitore manca di rispettare gli impegni assunti. Gli Enti territoriali, come soggetti di diritto, nella materia civile sono considerati alla stregua di qualsiasi cittadino, salvo che per essi non intervengano leggi speciali”. Le normative, inoltre, prevedono che la riscossione possa essere effettuata “solo dai soggetti iscritti all’albo del Ministero delle Finanze” per non determinare oneri aggiuntivi ai contribuenti.

In tal senso, il Comune di Ogliastro secondo Ariana e Celso non avrebbe potuto conferire incarichi legali. Di qui la richiesta di conoscere i motivi della decisione e al contempo quali atti esecutivi sono stati messi in atto, quali sono state le somme riscosse e quali anticipate. Infine si invita il sindaco a “revocare tutte le delibere di incarico restituendo a tutti i cittadini le maggiori somme derivate da essi”.

Ma le questioni poste all’attenzione dell’amministrazione comunali sono anche altre: i consiglieri Gerarda Ariana e Nicola Celso, infatti, hanno chiesto chiarimenti all’amministrazione comunale anche in merito all’erogazione dell’acqua. Negli ultimi tempi si sono registrati non pochi disagi, in particolare nei pressi di Piazza Europa. “L’erogazione – evidenziano gli esponenti dell’opposizione – in questa zona da oltre un mese avviene solo di notte”, di qui la richiesta di intervenire per attenuare i disagi.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito