Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Flag Cilento Mare Blu punta al rilancio del settore pesca

Consiglio Direttivo avvio le azioni propedeutiche alla partenza dei bandi

Importante Consiglio direttivo del Flag Cilento Mare Blu che ha sancito l’avvio delle azioni propedeutiche alla partenza dei bandi, nell’ambito del Programma Operativo Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (PO FEAMP) 2014.2020.

Il partenariato misto, con capofila il Gruppo di Azione Locale Cilento Regeneratio, vede il coinvolgimento dei comuni di Agropoli, Casalvelino, Castellabate, Montecorice, San Mauro, Pollica, dell’Associazione ambientalista Fare Ambiente e delle associazioni del settore pesca.

«Rappresenta l’occasione per rilanciare e incentivare il comparto della pesca – spiega il presidente Carmine D’Alessandro – attraverso azioni mirate e condivise, ma soprattutto non slacciate dal resto del territorio, così da ricostruire quell’assioma perso nel tempo tra la costa e l’entroterra, perché oggi solo uniti possiamo dire qualcosa di utile al resto del mondo e generare sviluppo ed economia per le nostre terre». L’obiettivo dei Flag, gruppi di azione locale dedicati al settore della pesca, è proprio quello di implementare i processi di diversificazione economica attraverso la promozione e il consolidamento di attività legate alla fruizione delle risorse marine, ambientali e storico-antropologiche locali, generando, in tal modo, opportunità di lavoro.

Tags

Ti potrebbero interessare