Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Vallo della Lucania: sito sotto attacco. Ad agire hacker persiani

 

Il sito non è navigabile. Sulla home un avviso e sullo sfondo la bandiera dell’Iran


VALLO DELLA LUCANIA. Brutta sorpresa per il Comune vallese. Il sito web istituzionale dell’Ente è stato vittima di un attacco da parte di un fantomatico gruppo hacker persiano.

Accedendo alla home page da questa notte compare la bandiera dell’Iran, il tricolore con le mezzelune che formano la scritta Allah.

Hackerato da Mamad Warning, si legge sulla home. E ancora: “La sicurezza per me è bassa”. Infine l’invito a contattare i Persian Hackers, con tanto di indirizzo mail, per riattivare il sito web.

I tecnici incaricati dal Comune di Vallo della Lucania dovranno mettersi in moto per ripristinare il sito ufficiale dell’Ente che attualmente non è navigabile.

Non è la prima volta che accadono episodi simili. Diversi i siti istituzionali, governativi o delle forze dell’ordine a subire attacchi. Il gruppo Mamad Warning nella primavera scorsa hackerò anche il sito web del Comune di Luino, in provincia di Varese. In quel caso i tecnici riuscirono a risolvere il problema in poche ore.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito