Castellabate, scoppia la polemica: “i soldi per il sociale non si sa che fine hanno fatto”

Maurano: “da cinque anni Comune non dà soldi al Piano di Zona”

“Il Comune di Castellabate  ormai da 5 anni non dà i soldi che spettano al Piano di Zona S8 per l’assistenza ai disabili, agli anziani, alle famiglie a basso reddito,ai minori”. E’ quanto denuncia il consigliere di minoranza Luigi Maurano secondo il quale ad oggi, “i soldi per il sociale non si sa che fine hanno fatto”.

“Questo, purtroppo, si ripercuote su tutti i servizi per le fasce deboli e può essere constatato da tutti i Sindaci e i fruitori dei servizi”, dice Maurano, portando ad esempio l’assenza di servizi per l’assistenza degli anziani o degli ammalati in casa, o al trasporto per i disabili, o l’aiuto a famiglie in serie difficoltà economiche con figli piccoli a carico o con genitore che ha perso il lavoro.

“Dai documenti in nostro possesso sono 1 milione e mezzo di euro i fondi per il sociale – dice il consigliere di opposizione – L’Amministrazione di Castellabate, invece, dice che sono intorno ai 440.000 euro. Il fatto certo e incontrovertibile però è che questi soldi sono stati sottratti a disabili, anziani e famiglie in difficoltà, nonché agli assistenti sociali e altri operatori che non vengono pagati da circa 8 mesi”.

“Mi sorprende il silenzio dei Sindaci dei Comuni facenti parte del Piano di Zona S8. Complici o ignari  c’è poca differenza … in questa occasione hanno dimostrato scarso interesse verso le politiche sociali”, conclude Maurano.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.