Visitare i defunti sul web: nel Cilento un servizio cimiteriale 2.0

Sarà possibile anche lasciare una dedica o accendere una candela

OGLIASTRO CILENTO. Il mondo della rete, nel corso della sua lunga evoluzione, ha reso possibile tutto ciò che è sempre sembrato irrealizzabile: si acquista online con un semplice click, si conversa faccia a faccia pur abitando in continenti diversi, si prenotano voli, viaggi, vacanze restando comodamente seduti sul divano di casa.

Nel Cilento, le infinite opportunità offerte dal web si arricchiscono di una nuova, paradossale finestra sociale.

Nel Comune di Ogliastro Cilento, infatti, è in cantiere l’attivazione di un servizio cimiteriale 2.0 che permette ai cittadini di entrare in una community in cui ricercare il caro estinto e visualizzarne la foto della sepoltura. Proprio come nella più classica delle visite ai defunti, il parente potrà lasciare una dedica e accendere una candela.

E non è tutto: i più ansiosi potranno tenere costantemente d’occhio la tomba del defunto esplorando virtualmente il cimitero, seguendo passo passo il percorso per raggiungere il punto di sepoltura selezionato.

Quando la realtà supera la fantasia, i cimiteri si trasferiscono su Facebook e l’ occhio del Grande Fratello ti permette di spiare le tombe dei tuoi cari, perché la morte non ci separi, mai.

CONTINUA A LEGGERE

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).

Un commento

  1. Ciao come funziona questo servizio non lo capito mi spieghi meglio come fare ?grazie.

Sostieni l'informazione indipendente